Il rapporto che, da qualche mese, lega la fabbrica occupata e autogestita RiMaflow di Trezzano sul Naviglio (Mi) e l'associazione di produttori e coltivatori calabresi SOS Rosarno si fa sempre più stretto e intenso.

...

Si, oggi, il giorno 11 gernnaio 2014, a quattro anni dalla rivolta dei braccianti calabresi che dopo l'ennesimo sopruso si ribellarono al caporalato e alla schiavitù dei campi di lavoro e ricevettero in tutta risposta i linciaggi, la caccia all'uomo e la deportazione di stato nelle tendopoli.


Ecco da dove nasce la GIORNATA DI SOSTEGNO ALLA RESISTENZA CONTADINA E BRACCIANTILE lanciata da SOS Rosarno e noi di RiMaflow insieme ad altre realtà a ROMA, LIVORNO, FIRENZE E BOLOGNA, non potevamo mancare per ricordare a chi dell'eticità dei propri prodotti e dei propri rapporti commerciali con produttori e allevatotri ne fa una bandiera come la COOP.
...

Come fabbrica occupata e autogestita abbiamo anche noi fondato un G.A.S. chiamato FUORIMERCATO così come letteralmente siamo oggi, espulsi dal lavoro e dai diritti perchè troppo onerosi e "dignitosi" a discapito di popolazioni ancora da spremere fino all'ultima goccia ma noi diciamo oggi ancora più forte

"SPREMI GLI AGRUMI NON I BRACCIANTI !!!"

 

Oggi la COOP l'abbiamo spremuta noi !!!

RiMaflow

clicca sul titolo per leggere tutto il comunicato

Martedì, 14 Gennaio 2014 07:44
Iscriviti alla newsletter