Rosarno, 23 dicembre 2015  Sos Rosarno, Medici per i Diritti Umani (Medu) e la Parrocchia del Bosco di Rosarno, nella figura di Don Roberto Meduri, esprimono preoccupazione e indignazione per le aggressioni verificatesi in queste settimane nella Piana di Gioia Tauro contro i lavoratori stranieri giunti in Calabria per la stagione agrumicola.

Mercoledì, 23 Dicembre 2015 14:48
Pagina 7 di 33
Iscriviti alla newsletter